www.arces.it

Una testimonianza di un ex volontaria del Servizio Civile Nazionale del Progetto “VIRGILIO: un percorso di orientamento”

http://www.arces.it/public/Loghi_Istituzionali/servizio_civile/servizio_civile_new.jpg

Il percorso di servizio civile in ARCES è stata un’esperienza costruttiva sia sotto il profilo professionale sia sotto quello personale e relazionale. L’anno vissuto all’interno dell’Ente mi ha, infatti, consentito di entrare in contatto con le dinamiche proprie di una organizzazione che opera nel settore no profit, con particolare riferimento alla progettazione e gestione di attività formative. Sin dal primo giorno mi sono stati assegnati dei compiti che ho svolto sotto la supervisione della mia tutor e in collaborazione con l’altro volontario operativo nella mia stessa area, cioè quella del Tutoring Professionale. In particolare, inizialmente sono stata coinvolta nelle attività previste per il rilascio della Certificazione di Qualità secondo la normativa Iso, occupandomi della raccolta, della verifica e dell’aggiornamento della documentazione richiesta e acquisendo conoscenze in un campo per me nuovo. Successivamente sono stata impegnata in attività relative alla progettazione formativa finanziata, con il Fondo Sociale Europeo e con Fondi interprofessionali, esplorando e mettendo in pratica le diverse fasi dell’iter progettuale, dallo studio di un bando alla formulazione di un’idea progetto, alla selezione e gestione dei contatti con i partner e con soggetti istituzionali, alla stesura del formulario da presentare. Tutte le attività sono state svolte attraverso l’affiancamento di persone esperte che mi hanno guidato nell’apprendimento e nell’esercizio delle competenze via via acquisite, mediante un vero e proprio processo di learning by doing. Ho avuto così l’opportunità di sviluppare delle competenze sia di tipo tecnico-specialistico sia di tipo trasversale. Ho maturato infatti capacità riguardanti la gestione dei vari step di progettazione di percorsi di formazione finanziata, acquisendo nel tempo sempre maggiore autonomia, grazie anche ai feedback ricevuti relativamente alle attività svolte. Ho consolidato le mie capacità di pianificazione e di organizzazione del lavoro in vista del raggiungimento di obiettivi prefissati e migliorato la capacità di gestione di contatti di natura professionale e non. Ho inoltre sviluppato spirito di problem solving, gestendo situazioni “critiche” emerse nelle svolgimento delle attività assegnate e potenziato le mie skill relative al lavoro di gruppo, grazie alle molteplici occasioni in cui ho collaborato con i miei referenti e con gli altri volontari.

Parte integrante del percorso sono state la formazione generale, che mi ha fatto acquisire maggiore consapevolezza circa il servizio civile, i principi, l’evoluzione, l’articolazione attuale e l’esercizio della cittadinanza attiva, e la formazione specifica che ha approfondito tematiche e aspetti messi in pratica attraverso l’impegno quotidiano. Questo viaggio è stato reso ancora più interessante dalle occasioni di socializzazione che mi ha permesso di cogliere sia nell’ambito del gruppo di volontari sia con il personale dell’Ente. Ho instaurato con gli altri ragazzi un rapporto basato sullo scambio di pareri, punti vista, conoscenze ed esperienze che ha contribuito alla mia crescita personale e mi ha consentito di svolgere le attività assegnate con maggiore entusiasmo ed efficacia. Ho trovato nel mio Olp un punto di riferimento, una persona a cui rivolgermi per affrontare delle difficoltà, per avere dei suggerimenti, ma anche un “compagno” di viaggio con cui confrontarsi sui diversi aspetti dell’esperienza in corso. Ho avuto modo inoltre di integrarmi con il personale operante presso la mia sede, con cui ho interagito sia per lo svolgimento di compiti professionali sia per la condivisione di momenti conviviali che hanno caratterizzato il periodo trascorso in Arces, in un clima sereno e collaborativo. Ritengo che questo sia stato un anno investito proficuamente e che, attraverso la dimensione del servizio, mi abbia aiutato a prendere maggiore coscienza circa le mie attitudini e mi abbia fornito dei validi strumenti di orientamento per progettare il mio futuro.




21/09/2012 12:08:21      8481 visite
Centro di Orientamento - Vicolo Niscemi 5 - 90133 Palermo - tel. +39 091 346629 - fax +39 091 346377 - orientamento@arces.it - orientamento.arces.it
Web site engine project and code is Copyright © 2000 - 2014 by Gianni Messina