ARCES - NEWS Eurodesk Tirocini e Borse di Studio per i mesi di Settembre e Ottobre 2012
www.arces.it

NEWS Eurodesk Tirocini e Borse di Studio per i mesi di Settembre e Ottobre 2012

http://www.arces.it/public/Loghi_Istituzionali/Eurodesk/eurodesk_animazione_gif_2012.gif

Tirocini e Borse di Studio presso il Centro Europeo di Lingue Moderne - ECML

 

Il Centro Europeo di Lingue Moderne accoglie tirocinanti due volte all'anno per un periodo dai 3 ai 6 mesi.

Il ruolo principale dell'ECML, struttura del Consiglio d'Europa, è di favorire l'implementazione delle politiche a favore delle lingue e la promozione di approcci innovativi nell'apprendimento e l'insegnamento delle lingue moderne.

I tirocinanti dovranno essere laureati e preferibilmente specializzati, essere plurilingui (inglese, francese, tedesco) e possedere conoscenze informatiche. Riceveranno una somma mensile di 686 Euro per le spese di sussistenza e un contributo per le spese di viaggio.

I tirocinanti dovranno lavorare a due livelli:

1) Porteranno a termine alcuni incarichi in un campo specifico. A tale scopo vengono proposte tre aree specialistiche che corrispondono a quattro diversi tipi di tirocinio:

Specializzazione riguardante il sito web: il tirocinante parteciperà allo sviluppo del sito web dell'ECML e sarà responsabile del controllo circa l'accuratezza e l'aggiornamento delle informazioni. Inoltre, lavorerà in collaborazione con il Centro Risorse e con i responsabili del programma a medio termine. Il tirocinante dovrà possedere una specializzazione linguistica e avere esperienza nel settore delle tecnologie della comunicazione e dell'informazione.

Specializzazione nell'organizzazione e la pianificazione: il tirocinante assisterà il Responsabile dei Programmi e riceverà incarichi strettamente legati alla gestione del programma e medio termine (MTP), preparare file con materiali pratici e/o informazioni per i partecipanti ai workshop e alle altre attività organizzate dall'EMCL; formattare documenti dei diversi progetti del MTP; organizzare la spedizione dei documenti.

Specializzazione nella documentazione e la ricerca: il tirocinante assisterà il documentalista e dovrà essere specializzato nel settore delle scienze librarie/della documentazione/ dell'informazione e nelle tecnologie della comunicazione e dell'informazione. Farà parte dello staff del Centro Risorse e parteciperà alla creazione di nuovi servizi e alla realizzazione di nuovi prodotti e strumenti per la documentazione.

Specializzazione in finanza e amministrazione generale - Amministrazione: il tirocinante presterà assistenza nello sviluppo del database legato al database di posta già in uso e all'implementazione del Windream (Document Management Software), in particolare lo sviluppo di una guida per la formazione. Il tirocinante verrà coinvolto nel processo della documentazione finanziaria; nella fotocopiatura/scanning, classificazione secondo l'articolo di bilancio, registrazione della posta; correzioni al database di posta dell'EMCL (correzione/immissione di informazioni già esistenti; inserimento di dati bancari nel database ECML e preparazione della documentazione dei workshop legata ai biglietti pre-papagati, e le prenotazioni alberghiere).

2) Svolgeranno alcune mansioni di carattere generale nel quadro di eventi speciali per il programma (workshop e incontri). Il tirocinante dovrà indicare chiaramente, a seconda delle proprie esperienze e capacità, una delle quattro sezioni nella quale desidera lavorare.

Scadenze:

- 31 marzo (per il periodo Luglio-Dicembre, e Settembre-Febbraio solamente per i tirocinanti nell'amministrazione)

- 30 settembre (per il periodo Gennaio-Giugno)

http://traineeship.ecml.at/

 

 

Fondo Roberto Cimetta

 

Il Fondo Roberto Cimetta è un'associazione internazionale che promuove lo scambio fra artisti e la mobilità di professionisti, operatori culturali o tecnici che lavorano nei settori dello spettacolo, le arti visive o il cinema nell'area del Mediterraneo. Il Fondo copre le spese di viaggio e di visto per viaggi finalizzati a partecipare ad incontri professionali, workshop, festival e simposi nel settore culturale. Il programma di mobilità sostiene viaggi legati a progetti di scambio. Possono presentare domanda di partecipazione i professionisti europei solamente se il loro progetto ha un forte collegamento mediterraneo. Le sovvenzioni del Fondo Roberta Cimetta sono individuali - vengono erogate a singoli e non ad organizzazioni.

Verrà data priorità a:

1. Artisti e operatori provenienti o che si devono recare nei seguenti paesi e città: Algeria (Algeri), Armenia (Gumri), Israele (Haifa), Italia (Provincia di Genova), Marocco (Marrakech), Palestina (Betlemme), Tunisia (Tunisi).

2. Al fine di preparare Guimaraes, Capitale Europea della Cultura 2012, il Fondo Roberto Cimetta e Guimaraes 2012 hanno aperto un nuovo Fondo congiunto di Mobilità: "RCF/Guimaraes1 Mobility Fund". Questo fondo sostiene la mobilità artistica da Guimaraes alla regione Euro-Mediterranea e viceversa.

La regione Euro-Mediterranea comprende: i paesi europei compresi i paesi EEA; i paesi delle coste est e sud-est del Mediterraneo: Marocco, Algeria, Tunisia, Libia, Egitto, Mauritania, Giordania, Israele, Palestina, Libano, Siria, Turchia; i paesi dei Balcani (Macedonia, Albania, Bosnia Erzegovina, Montenegro, Kosovo, Serbia, Croazia; i paesi del golfo arabo: UAE, Arabia Saudita, Kuwait, Yemen, Bahrain, Oman.

 

Domande ammissibili: artisti o operatori culturali che desiderano viaggiare a/da Guimaraes per preparare un progetto artistico in collaborazione, partecipare ad un periodo di soggiorno, gestire o partecipare ad un workshop, partecipare ad un incontro di professionisti, un seminario o una conferenza.

Verrà data priorità a: domande che riguardano i seguenti settori artistici: musica, spettacolo, cinema, arte contemporanea, design ed architettura preferibilmente nel quadro di un progetto per un periodo di soggiorno. Il Fondo copre le spese di viaggio e di visto. Il viaggio deve svolgersi dopo la data della prossima selezione.

Scadenze:

-era il 31 marzo 2012.

-era il 15l 2012 (l'invito verrà pubblicato il 1 giugno).

-30 settembre 2012 (l'invito verrà pubblicato il 1 settembre).

http://www.cimettafund.org/

 

 

Tirocini presso la Corte di Giustizia

 

La Corte di Giustizia ogni anno mette a disposizione un limitato numero di tirocini retribuiti della durata massima di cinque mesi. I tirocini si svolgono generalmente presso la Direzione Ricerca e Documentazione, il Servizio Stampa e Informazione, la Direzione Generale Traduzione e Interpretariato.

I tirocinanti devono rispondere ai seguenti requisiti:

- essere cittadini di uno Stato membro dell'UE;

- essere in possesso di un diploma di laurea in Giurisprudenza o in Scienze Politiche (Giurisprudenza è preferibile), o, per tirocini alla Direzione Interpretazione, un diploma d'interprete di conferenza, se necessario accompagnato da un diploma post-laurea o da una esperienza professionale equivalente;

- avere una perfetta conoscenza di una delle lingue ufficiali dell'UE e una buona conoscenza di una seconda. Si raccomanda una buona conoscenza del francese.

I tirocini presso l'interpretazione, della durata da dieci a dodici settimane, si rivolgono principalmente a giovani diplomati in interpretazione di conferenza la cui combinazione di lingue presenta un interesse per la Direzione dell'interpretazione. L'obiettivo è quello di permettere ai giovani interpreti di essere seguiti nel loro perfezionamento in interpretazione, in particolare giuridica, che comporta la preparazione dei fascicoli, un lavoro di ricerca terminologica ed esercitazioni pratiche in «cabina muta».

Le scadenze per la presentazione delle domande sono:

30 settembre per tirocini dal 1° marzo al 31 luglio

30 aprile per tirocini dal 1° ottobre al 28 febbraio

http://curia.europa.eu/jcms/upload/docs/application/pdf/2008-10/formulaire_stage.pdf

 

 

Tirocini e Visite di Studio presso il Parlamento Europeo

 

Il Parlamento Europeo offre tirocini di diverso tipo presso il suo Segretariato generale al fine di contribuire alla formazione professionale dei giovani cittadini e alla loro conoscenza del funzionamento dell'istituzione.

Condizioni generali:

- essere cittadini di uno Stato membro dell'UE o di un paese candidato;

- avere oltre 18 anni;

- possedere una conoscenza approfondita di una delle lingue officiali dell'UE e una buona conoscenza di una seconda lingua;

- non avere beneficiato di un altro tirocinio (retribuito o non retribuito) o di un impiego retribuito presso un'istituzione dell'UE.

- potrebbe usufruire di un tirocinio presso il Parlamento Europeo un ristretto numero di cittadini dei paesi terzi.

Tirocini Retribuiti:

1. Borse di studio Robert Schuman, opzione generale (principalmente economia, giurisprudenza, scienze politiche, etc.)

2. Borse di studio Robert Schuman, opzione giornalismo

Criteri:

- possedere un diploma universitario conseguito dopo un corso di studi di almeno tre anni;

- presentare una lettera di referenze di un professore del proprio istituto universitario;

I Tirocini Retribuiti hanno una durata di cinque mesi. La scadenza per la presentazione delle domande è fissato tutti gli anni il 15 ottobre (per tirocini che hanno inizio il 1 marzo) e il 15 maggio (per tirocini che anno inizio il 1 Ottobre).

Ciascuna borsa di studio segue criteri specifici che è possibile trovare all'interno del regolamento.

I Tirocini Non Retribuiti hanno una durata che va da uno a quattro mesi e offrono ai giovani cittadini l'opportunità di usufruire di un tirocinio come parte del loro corso di studi all'università o presso un istituto per l'istruzione superiore.

Ogni anno sono previste delle scadenze fisse: 1 ottobre, 1 febbraio e 1 giugno.

 

VISITE DI STUDIO

Le visite di studio intendono offrire ai cittadini dell'Unione Europea l'opportunità per uno studio più approfondito di materie specifiche legate all'integrazione europea, sia attraverso la consultazione di documentazione presso le biblioteche e gli archivi del Parlamento Europeo, che attraverso contatti con membri del Parlamento Europeo o funzionari specializzati.

La durata massima delle visite di studio è di un mese.

http://www.europarl.europa.eu/aboutparliament/en/007cecd1cc/Traineeships.html;jsessionid=E5C0CE71C12A6C57B18858580C8F8FA5.node1

 

 

Tirocini per i disabili presso il Parlamento Europeo

 

Il Parlamento Europeo offre tirocini retribuiti ai disabili. Tali tirocini sono offerti sia ai laureati di università o di istituti equivalenti sia a persone che dispongono di qualifiche di livello inferiore a quello universitario. Il programma offre tirocini della durata di cinque mesi a candidati disabili ed è gestito in aggiunta alle altre opportunità di tirocini e visite di studio presso il Segretariato del Parlamento Europeo.

Lo scopo principale è quello di permettere ad un certo numero di disabili un'esperienza di lavoro significativa e preziosa nonché l'occasione di familiarizzare con le attività del Parlamento Europeo.

Obiettivi ulteriori:

- mettere in pratica i principi di pari opportunità del Parlamento Europeo attraverso il sostegno dei disabili nell'acquisizione di esperienza professionale, accrescendo le loro opportunità per un impiego futuro;

- offrire al Parlamento Europeo il contributo e l'esperienza positiva che i tirocinanti disabili possono portare nel suo ambiente culturale e lavorativo;

- contribuire a sensibilizzare il personale del Parlamento sulla disabilità, aiutando ad eliminare le riserve o le preoccupazioni che possono rappresentare delle barriere per l'integrazione dei disabili.

I candidati al programma di un tirocinio retribuito devono:

- essere cittadini di uno Stato membro dell'UE o di un paese candidato;

- avere più di 18 anni;

- disporre di una conoscenza approfondita di una delle lingue ufficiali dell'UE e di una buona conoscenza di un'altra lingua;

- non aver ottenuto alcun altro tirocinio retribuito o aver lavorato dietro retribuzione per più di quattro settimane consecutive presso un'istituzione europea, un deputato o un gruppo politico del Parlamento Europeo;

- certificare di essere disabili.

I candidati riceveranno un assegno mensile di 1130.56 euro. Le spese supplementari dei tirocinanti direttamente connesse alla disabilità potranno essere coperte fino ad un massimo del 50% dell'importo dell'assegno mensile. Se necessario, ai tirocinanti verrà offerto una collocazione adatta nel posto di lavoro che permetta di svolgere i compiti loro assegnati.

Scadenze:

15 agosto - 15 ottobre (per il periodo dal 1° marzo) 15 marzo

- 15 maggio (per il periodo dal 1° ottobre).

http://www.europarl.europa.eu/aboutparliament/en/007cecd1cc/Traineeships.html

 

 

 

 

Tirocini presso il Centro Nord-Sud del Consiglio d'Europa

 

Il Centro Nord-Sud del Consiglio d'Europa organizza tirocini della durata da tre a sei mesi.

Il Centro Nord-Sud, o Centro Europeo per l'Interdipendenza e la Solidarietà Globale è stato creato dal Consiglio d'Europa per incoraggiare la cooperazione e la solidarietà tra Nord e Sud e migliorare l'educazione e l'informazione sull'interdipendenza tra gli abitanti della Terra.

Il centro Nord-Sud ha due compiti principali:

- offrire una struttura generale per la cooperazione europea mirata ad accrescere la consapevolezza pubblica su tematiche di interdipendenza globale;

- promuovere politiche di solidarietà in linea con gli obiettivi e i principi del Consiglio d'Europa - rispetto per i diritti umani, democrazia e coesione sociale.

Tra i compiti assegnati ai tirocinanti vi è la ricerca, la preparazione di attività, la redazione di rapporti e minute, l'assistenza nel lavoro quotidiano.

Condizioni

I tirocini non sono retribuiti. I costi di viaggio e alloggio, nonché le spese vive, sono a carico del tirocinante o del suo istituto sponsor. Il Centro Nord-Sud del Consiglio d'Europa automaticamente garantisce ai suoi tirocinanti l'assistenza sanitaria durante il periodo del tirocinio.

Chi può presentare domanda?

- residenti di uno degli Stati membri del Consiglio d'Europa o Paesi Orientali con i quali Il Centro Nord-Sud collabora,

- tutti coloro che hanno completato un corso di studi superiore o hanno portato a termine almeno tre anni di studi universitari (sei semestri).

- i tirocinanti devono avere un'ottima conoscenza di una delle lingue ufficiali del Consiglio d'Europa (inglese e francese). E' gradita la buona conoscenza di un'altra lingua. Si richiede una buona capacità di scrittura. I tirocinanti sono selezionati dal Direttore Generale, in accordo con l'Unità al quale il tirocinante verrà assegnato.

Nel 2013, le sessioni di tirocinio saranno le seguenti:

Prima sessione: gennaio - giugno 2013 (Scadenza: 15 ottobre 2012)

Seconda sessione: luglio - dicembre 2013 (Scadenza: 15 aprile 2013)

Come presentare domanda? Se desiderate presentare domanda di tirocinio, dovete inviare il vostro CV dettagliato via mail in francese o inglese, accompagnato da una lettera di motivazione a: nsc_traineeships@coe.int specificando la sessione.

http://www.coe.int/t/dg4/nscentre/traineeship_en.asp

 

 

Programma di Borse di Studio per l'Istruzione dei Rom

 

Il Programma di Borse di Studio per l'istruzione dei Rom è disponibile per il sesto anno consecutivo. La borsa di studio viene assegnata in base al merito per un anno accademico con possibilità di rinnovo qualora lo studente continui a rispondere ai requisiti richiesti.

L'obiettivo della borsa di studio è di promuovere la mobilità accademica degli studenti Rom e sostenere la loro integrazione accademica a livello internazionale.

Ammissibilità:

- essere apertamente Rom, con la volontà di apparire Rom pubblicamente

- essere cittadini di uno dei seguenti paesi: Albania, Bosnia Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Repubblica ceca, Ungheria, Kosovo, Macedonia, Moldavia, Montenegro, Romania, Russia, Serbia, Slovacchia, Turchia o Ucraina

- essere stati o venire accettati presso un'università pubblica in un paese diverso dal proprio come studenti a tempo pieno nell'anno accademico 2012-2013

- perseguire i propri studi per ottenere una laurea breve, un Master, o un PhD, in uno dei seguenti settori: giurisprudenza, amministrazione pubblica, giornalismo, scienze politiche, sociologia, psicologia, pedagogia, filosofia, economia, finanza, amministrazione d'impresa, storia, relazioni internazionali e studi europei, comunicazione e relazioni pubbliche, medicina, ingegneria, ecologia e studi ambientali, biologia, matematica, fisica e arte.

Il modulo di domanda online è accessibile in tutte le lingue dei paesi ammissibili. La borsa di studio viene erogata annualmente e pagata in una rata unica. La borsa può ammontare a massimo 9.050 euro all'anno.

Scadenze: era il 15 agosto; 15 ottobre 2012.

http://www.romaeducationfund.hu/professional-development-fund-application-2011-2012

 

 


24/09/2012 16:27:21      36461 visite
Canali - Vicolo Niscemi 5 - 90133 Palermo - tel. +39 091 346629 - fax +39 091 346377 - info@arces.it - arces.it
Web site engine project and code is Copyright © 2000 - 2014 by Gianni Messina